Poesia

 

A largo delle Azzorre…

silenzio nelle onde e vento forte da ovest

è un passaggio per andare più avanti

sfida di nodi e funi da comandare

oceano e notte

dentro sogni di luna crescente

l’alto mare ci accoglie dolcemente

questa notte di solitudine e lontananza, mi affatica

mentre questo lontano si avvicina, sulla prua della barca

si torna e qualcosa si riempie di allegria

un sollievo

un soffio, una spinta, un’onda… la vita!

 

                                                           Dabs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *